Continente CINA

Periodo: dal 9/07 al 20/07
Quote a partire da: € 3.380,00
Durata soggiorno: 12 giorni, 11 notti
Tour operator: Viaggi Bolgia
Disponibilità: completo
 

richiesta informazioni   scarica PDF

Informativa sulla privacy

La Cina riapre le sue porte ai viaggiatori di tutto il Mondo che finalmente potranno godere del suo immenso patrimonio culturale e naturalistico grazie a paesaggi d’incanto e opere d’arte antichissime. Il viaggio offre una completa sintesi della realtà cinese: i tesori della Capitale, Pechino, le meraviglie del regno Qin a Xi’an, con il suo esercito di terracotta, la poesia di Guilin e dei suoi paesaggi fiabeschi, l’avveniristica Shanghai.


9 luglio (1° giorno): Trento - Milano - In volo per Pechino

Partenza Sottocasa e ritrovo a Trento e località previste con il gruppo e l'accompagnatore. Trasferimento in autopullman a Milano Malpensa. Inizio delle operazioni di imbarco e, alle ore 13:00, partenza con volo di linea per Pechino. Pasti e pernottamento a bordo.

10 luglio (2° giorno): Pechino

Arrivo a Pechino di prima mattina. Incontro con la nostra guida e trasferimento in hotel. Sistemazione nelle stanze riservate (early check-in) e tempo per il riposo. Pranzo libero. Incontro con la guida parlante italiano e, in autopullman, panoramica rilassante della Capitale. Si raggiunge il Tempio Lama, il più grande tempio del buddhismo tibetano a Pechino, composto da 5 cortili in fila e diversi edifici, tra cui spicca la Sala delle Diecimila Felicità, dove si trova una statua di Buddha alta 26 m in legno di sandalo. Continuiamo con una passeggiata lungo alcuni hutong, le strette vie tradizionali del centro storico. Rientro in hotel e cena a buffet internazionale. Pernottamento.

11 luglio (3° giorno): Pechino Imperiale

Intera giornata di visite alla Pechino Imperiale. Ingresso dalla Porta Celeste nella Città Proibita, impenetrabile residenza imperiale fin dal 1406 durante la dinastia Ming, e aperta al pubblico solo nel 1949. 

Varcate le immense porte, si schiude un mondo sfarzoso, con gli edifici di governo e residenze private dove si svolgeva la vita di Corte, fra sale, padiglioni, teatri, giardini. 5 kmq di estensione dove 24 imperatori cinesi di dinastia Ming e Qing hanno trascorso la loro esistenza tra guerre ed intrighi, ascoltando in udienza i dignitari delle province lontane, dividendo la vita privata fra imperatrici e concubine. 

Lasciata la Città Proibita dal lato nord, una passeggiata fino in cima alla Collina del Carbone consente di ammirare una incantevole vista su tutto il Palazzo. Dopo il pranzo in ristorante partenza per il Palazzo Imperiale d’Estate

Luogo ideale per il riposo, il Palazzo fu il ritiro scelto dalla famiglia imperiale per sfuggire alla calura estiva. Attorno al grande lago Kunming si affacciano sinuosi corridoi, padiglioni, palazzi e templi. Sulla sponda nord giace immobile la grande barca in marmo, voluta dall’imperatrice Cixi e costruita col denaro destinato alla realizzazione di una vera flotta. 

Rientro in hotel e, a seguire, cena-banchetto a base della famosa anatra laccata alla pechinese. Pernottamento.

12 luglio (4° giorno): Pechino e la Grande Muraglia

Prima colazione ed inizio di una giornata emozionante: la Grande Muraglia, a Mutianyu, considerato uno dei punti migliori per ammirare quest’opera straordinaria. 

La Muraglia si trova a 70 km da Pechino, ambizioso progetto difensivo, iniziato sotto la dinastia Qin (221-207 a.C.), si snodava per più di 5.000 km dal passo Shanhai, sulla costa orientale, fino al passo Jiayu, nel deserto del Gobi. Fu ideata per difendere il territorio dagli assalti delle tribù nomadi all’epoca Ming, ma con l’avanzamento delle tecniche difensive servì più come via di comunicazione attraverso svariatissimi paesaggi. 

La salita (e anche la discesa) sono in cable car. Pranzo in ristorante locale e proseguimento per la necropoli degli imperatori della dinastia Ming

Al comprensorio si giunge percorrendo la Via degli Spiriti (Shen Dao), fiancheggiata da due file di monumentali statue in pietra raffiguranti magistrati, generali e animali mitici. Nel complesso furono sepolti 16 imperatori insieme a mogli e concubine, oltre a inestimabili tesori funebri, saccheggiati negli anni. 

Rientro a Pechino nel tardo pomeriggio con sosta fotografica allo Stadio Olimpico, chiamato Nido d’uccello per la sua forma, che ha ospitato, oltre alle cerimonie d’apertura e di chiusura, le gare di alcune discipline dei Giochi Olimpici di Pechino 2008. Cena in ristorante e pernottamento. 

13 luglio (5° giorno): Pechino - Xi’an

Prima colazione e mattinata dedicata alla visita al Tempio del Cielo considerato il più ammirevole esempio di architettura classica cinese, capolavoro dell'architettura Ming datato 1420. 

Il tempio venne costruito completamente in legno, senza utilizzare neppure un chiodo, come prescrive la tradizione architettonica cinese. 

Al termine pranzo in ristorante e trasferimento alla stazione dei treni (esperienza emozionante). Partenza a bordo di un treno ad alta velocità che in quattro ore ci conduce a Xi’an, da dove iniziava la "Via della Seta". Cena in hotel e pernottamento. 

14 luglio (6° giorno): Xi’an

Prima colazione e partenza per la visita all'Esercito di Terracotta che ha reso celebre Xi'an in tutto il mondo. 

Qin Shi Huang Di cominciò a progettare il suo mausoleo all'età di soli 17 anni, costringendo 700.000 uomini a costruire un gigantesco luogo di sepoltura con strutture sopra e sotto il livello della terra. Coprì un'area di 56 kmq che consisteva nella tomba, le mura esterne ed interne della città, un grande parco e tre palazzi. Il mausoleo ha conservato magnifici tesori, il più noto dei quali è appunto l'Esercito di Terracotta, una collezione di oltre 8000 statue. La collezione conta 130 carri, 500 carrozze, 116 cavalieri e 8000 statue a grandezza naturale: incredibilmente nessuna caratteristica od espressione dei soldati è uguale all’altra. 

Pranzo in ristorante e, a seguire, si visita la Grande Pagoda dell'Oca (Dayanta), il cui nome è ispirato ad una leggenda, e poi la Piccola Pagoda, la Torre della Campana, la Torre del Tamburo. Cena speciale a base di Jiaozi (ravioli cinesi) tipici della cucina di Xian e della regione Shaanxi. Pernottamento in hotel. 

15 luglio (7° giorno): Xi’an - In volo per Guilin

Prima colazione e rilassante passeggiata nel quartiere musulmano caratterizzato da stradine lastricate, abitazioni tradizionali e famoso per le bancarelle di street food locali. Qui visitiamo la Grande Moschea, una combinazione di architettura tradizionale cinese e arte islamica. A seguire la Tomba di Hanyang, la vasta area archeologica del Mausoleo dell’Imperatore Liu Qi, di sua moglie e dei membri del suo clan. Dopo il pranzo in ristorante, trasferimento in aeroporto e partenza in volo per Guilin

Guilin è una delle più fiabesche e pittoresche città cinesi. Immersa tra le verdi chiome degli alberi di cassia, sorge sulle rive del fiume Lijang che, scorrendo tra le montagne, la abbraccia in un reticolo di canali. 

Sistemazione in hotel, cena in ristorante e pernottamento.

16 luglio (8° giorno): Guilin 

Prima colazione e giornata dedicata a Guilin e i suoi magnifici dintorni. Prima tappa alla Collina di Fubo, solitaria formazione rocciosa lambita dal fiume Li e circondata da un rigoglioso giardino di bambù. Saliti in cima, splendido panorama su tutta la vallata e le famose “colline” di Guilin. A seguire,  partenza per la  zona rurale di Longji, famosa per le risaie a terrazza, considerate le più belle della Cina. Lo spettacolo è straordinario e, grazie ai raggi di sole, il raccolto maturo si riflette nell’acqua delle risaie. Ancora oggi, come in passato, la semina e la raccolta di riso si fanno esclusivamente a mano. Pranzo in ristorante locale e visita del villaggio tradizionale di Ping’an Zhuang, arroccato sulle colline di Longji e circondato da risaie: qui vive l’etnia Zhuang, riconoscibile per i colori vivaci dei loro abiti. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

17 luglio (9° giorno): Guilin - Yangshou - Guilin

Prima colazione. Oggi ci aspetta un’emozionante crociera lungo il fiume Li, da Guilin a Yangshuo. Imbarco sul battello e partenza per la nostra crociera di 4 ore circa. Il pranzo a bordo e al buffet. La navigazione attraversa incredibili colline carsiche, come la Nine Horse Fresco Hill, il Yellow Cloth Shoal e la 20-Yuan Bill Hill, rigogliosi boschi di bambù e villaggi tradizionali, come Xingping. Si arriva a Yangshuo, cittadina molto tipica, dalle basse case e dai tetti in stile tradizionale, con scorci molto piacevoli e laghetti dove si riflettono i monti attorno. Passeggiata in centro, coloratissima ed animata da bancarelle. Rientro in hotel, cena in ristorante e pernottamento in hotel.

18 luglio (10° giorno): Guilin - Shangai

Prima colazione, trasferimento in aeroporto e partenza in volo per Shanghai, affascinante città che rappresenta un connubio perfetto fra il lato più tradizionale e quello più moderno della Cina.  Arrivo e pranzo in ristorante locale.

Shanghai è la città più moderna, elegante e raffinata della Cina: nel 1840 non era che un piccolo borgo di pescatori quando, a seguito della Guerra dell’Oppio, fu data in concessione agli Europei ed agli Americani. Da allora Shanghai crebbe in modo tumultuoso: banche, grandi magazzini, alberghi, parchi, grandi arterie commerciali, chiese e palazzi ne fecero una città straordinariamente elegante; gli Occidentali portarono con sé le loro abitudini e il loro stile di vita, fino ad allora totalmente sconosciuti ai Cinesi; in breve la città si guadagnò l’appellativo di ’Parigi d’Oriente’ e non c’era lusso o piacere, per quanto proibito, che non fosse possibile trovarvi. Ancora oggi, nelle vie del centro e sul Bund sopravvive intatta quell’atmosfera struggente da ’belle époque’ di inizio secolo.

Nel pomeriggio passeggiata lungo la Nanjing Road, famosa e lunghissima strada commerciale della città con negozi e shopping Mall, e l’adiacente Bund, rinomato passeggio a ridosso del fiume Huang Pu, dal quale si ammira l’impressionante skyline di Shanghai. Cena in ristorante locale e pernottamento. Chi lo desidera potrà partecipare ad una crociera facoltativa sul fiume Huang Pu per una spettacolare Shangai di notte

19 luglio (11° giorno): Shangai 

Dopo la prima colazione visita panoramica della città e del Tempio del Buddha di Giada, costruito nel 1882 per accogliere due statue di giada provenienti da Burma e portate a Shanghai dal Monaco Huigen. Passeggiata nel quartiere coloniale di Xin Tian e visita dei Giardini del Mandarino Yu, costruiti nella seconda metà del 1500, poi distrutti durante la Guerra dell’Oppio e debitamente restaurati in epoca Ming. Pranzo in ristorante e visita al Museo di Shanghai, splendido museo che accoglie oltre 120.000 pezzi tra bronzi, ceramiche, opere calligrafiche, dipinti, suppellettili in giada, monete e molti altri. Resto del pomeriggio per lo shopping e attività individuali. Le stanze sono a  disposizione fino alla partenza. Cena in hotel e, a seguire, trasferimento in aeroporto per le operazioni di imbarco. 

20 luglio (12° giorno): Milano - Trento 

Alle ore 01.30 decollo del nostro volo per Milano. Arrivo alle ore 08.00 e rientro a Trento e località di partenza in autopullman Gt con trasferimento privato a casa Vostra.


Quota di partecipazione

  • Euro 3380 - quota adulto base 20 persone

Servizi compresi

  • Partenza Sottocasa
  • Pullman da Trento all’aeroporto di Milano e viceversa
  • Volo di linea intercontinentale diretto con Air China
  • Voli di linea domestici, Xi’an/Guilin e Guilin/Shangai, tasse di imbarco incluse
  • Franchigia bagaglio in stiva e a mano 
  • 11 pernottamenti negli hotels indicati (o similari) 4**** / 5*****, camere a due letti con servizi
  • 9 pranzi cinesi
  • 10 cene (1 buffet internazionale, 2 set-menu occidentale, 2 cene speciali, 5 cene in ristoranti cinesi )
  • Una bevanda a pasto (soft drink, acqua minerale) 
  • Early check in a Pechino, in arrivo 
  • Day use a Shangai, in partenza 
  • Guida locale parlante italiano per tutte le visite a Pechino, Xian, Guilin e Shanghai;
  • Tutti i trasferimenti da aeroporti e stazioni, e viceversa, in autopullman privato
  • 2 bottiglie di acqua minerale al giorno bordo pullman
  • Cable car per la Muraglia Cinese
  • Treno ad alta velocità Pechino-Xi’an in prima classe
  • Crociera sul fiume Li con pranzo a buffet a bordo
  • Battery car dal molo all’area parcheggio a Yangshou
  • Ingressi
  • Auricolari
  • Accompagnatore professionista da Trento
  • Kit di viaggio "Prestige" firmato @REDO x Viaggi Bolgia
  • Assicurazione medico-bagaglio (copertura sanitaria Euro 100.000)
  • Assicurazione annullamento - NOVITA'
     

Servizi non compresi

  • Tasse di imbarco (soggette a riconferma) Euro 320
  • Mance Euro 70
  • Tutto quanto non indicato alla voce “Servizi compresi”

Supplementi e riduzioni

  • Camera singola Euro 590
  • Supplemento per gruppo base 15 - 19 persone Euro 200
  • Integrazione a 500.000 Euro del massimale per spese mediche Euro 110
  • Integrazione a 1.000.000 Euro del massimale per spese mediche Euro 130
  • Riduzione per chi rinuncia al servizio “Partenza Sottocasa” di Euro 10 a tratta
  • Rinuncia al trasferimento da Trento e ritorno in aeroporto Euro 50

Hotel (o similari)

  • Pechino - Crowne Plaza Beijing Chaoyang U Town 5 *****
  • Xi’an - Titan Times Hotel 4****
  • Guilin - Guilin Bravo Hotel 4**** superior Vip Wing 
  • Shangai - The Longemont Shangai 5 *****

Scheda tecnica:

  • Numero minimo partecipanti 15 
  • Punti di raccolta: 
    • Trento: Stallo Vanga - Ex Zuffo - Casello autostradale Trento Sud
    • Pergine Valsugana: Bar Alba 
    • Rovereto: Casello autostradale Sud 
  • Orario di partenza e rientro: l'orario definitivo sarà riportato sui documenti di viaggio
  • Operativo Voli Air China:
    • 09 luglio - CA950 - Milano Malpensa 13.00 / 05.00 Pechino
    • 20 luglio - CA967 - Shangai 01.30 / 08.05 Milano Malpensa
  • Franchigia bagagli per i Voli internazionali/regionali:
    • Dimensioni totali (lunghezza + larghezza + altezza, comprese le ruote e le maniglie) di ciascun bagaglio non superiori a 158 cm e 20 kg di peso
    • 1 Bagaglio a mano max 5 kg di peso
  • Penali di annullamento: 
    • Dal giorno dell'iscrizione fino a 61 giorni ante partenza, penale 20% 
    • Da 60 a 31 giorni data partenza, penale 60% 
    • Da 30 giorni a 8 giorni data partenza, penale 80%
    • Da 07 giorni a data partenza, penale 100%
  • Servizi soggetti a penali differenti e/o non rimborsabili: nessuno
  • Abbigliamento: per la donna è obbligatorio l'utilizzo del velo  
  • Estremi della autorizzazione amministrativa: licenza di Agenzia di Viaggi n. 733/AG del 24/02/1981 rilasciata dalla provincia di Trento.
  • Estremi della polizza assicurativa di responsabilità civile: RC Unipol 100947948 
  • Fondo di garanzia con REVO INSURANCE S.p.a. - Consorzio FOGAR - polizza numero OX00014288
  • Periodo di validità della proposta: fino alla data di rientro del viaggio 
  • Modalità e condizione di sostituzione del viaggiatore: Art. 39 del Codice del Turismo
  • Parametri e criteri di adeguamento del prezzo del viaggio: Art. 40 del Codice del Turismo 
  • Il viaggio è soggetto adeguamento valutario. Il cambio applicato al momento della pubblicazione è USD/RMB 1/7.10

Novità visto:

  • Dal 1/12/23 al 30/11/2024 i titolari di passaporto ordinario italiano con validità residua di almeno 6 mesi possono accedere in Cina senza la necessità di Visto. 

Condividi sui social

Galleria

I nostri partner

IATA Fiavet Trenitalia DB OBB
scrivici adesso!
Agenzia Viaggi Bolgia - Piazza Dante, 23 - 38122 Trento (TN) - Italy - Tel. +39 0461 238333 - P.IVA 00487150229